sabato 23 giugno 2018

elezioni presidente del III Municipio ballottaggio 2018

Domani, 24 giugno 2018, per il Municipio III° ci saranno le elezioni per eleggere il presidente del III Municipio.
Per chi non ha la tessera o comunque la deve rifare, gli uffici del III Municipio saranno aperti nei seguenti orari.

Sabato 23 giugno: 9-18
Domenica 24 giugno: 07-23.00

Per maggiori informazioni ed altro visitate il sito del Comune di Roma, qui https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS151883

Come sempre invitiamo i cittadini ad andare a votare.



venerdì 22 giugno 2018

Farmacia nel quartiere Conca D'Oro apertura festivo domenica 24 giugno DelleValli Farmacia

Questa domenica, la farmacia DelleValli https://www.facebook.com/farmaciadellevalli/ resterà aperta per l'intera giornata.
Per maggiori informazioni o altro visitate il sito indicato.

Festival Park al parco delle Valli arriva l'estate romana 2018



Da ieri sono iniziati i lavori di allestimenti dell'evento "FestivalPark" nel quale per diversi mesi, si svolgerà presso il parco delle Valli, la manifestazione dell'estate Romana.
Una serie di iniziative, musica, cultura e area per mangiare, in tutto nella splendida cornice del parco delle Valli, oggi sempre più considerato un luogo speciale e ben curato.

Il nostro parco è sempre più attrattivo e di qualità.









giovedì 21 giugno 2018

corso di computer gratuito esercizio 15 del 11 marzo 2018

Si riporta l'esercizio 15 del corso gratuito di computer che si tiene presso il centro anziani di Conca D'Oro.


Prova 1)
    A)    Accedere al servizio iosegnalo del Comune di Roma
    B)    Effettuare una segnalazione vera (strisce, oppure accampamenti, oppure buche, etc)
    C)    Salvare su un file di testo, il protocollo che viene generato
    D)    Esercizio terminato
  Prova 2)
    A)    Andate nel sito della Regione Lazio
    B)    Accedere alla sezione Salute
    C)    Effettuare il login
    D)    Verificare il proprio fascicolo sanitario
Esercizio terminato

mercoledì 20 giugno 2018

La voce del Municipio un nuovo articolo sul parco delle valli

La Voce del Municipio


Fa sempre piacere leggere articoli sul nostro quartiere, quando parlano bene del quartiere o delle attività che svolgiamo.
Nel numero di giugno, la voce del Municipio http://www.lavocedelmunicipio.it/ ha pubblicato un bellissimo articolo sul nostro evento della passeggiata oltre i confini.
L'iniziativa vuole promuovere la conoscenza del parco ed il contatto con la natura.
L'articolo si può leggere qui http://www.lavocedelmunicipio.it/2014/lavoce%20annoXII-n6-15-06-2018_web.pdf a pagina 8.
Ringraziamo l'autore dell'articolo e la testata giornalistica La voce Del Municipio per la continua serietà e voglia di informarsi per il nostro quartiere.

martedì 19 giugno 2018

Evento gratuito Internet: che cos’è, come si usa e quali cautele adottare





Nuovo interessante evento per quanto riguarda i punti Roma Facile, in ambito tecnologico, che anche questa volta, nel terzo Municipio viene svolto presso la sede del Municipio e precisamente in via Fracchia.
L'evento riguarderà la possibilità di come utilizzare al meglio internet, dai benefici ma anche dei pericoli che si possono incontrare con questo strumento.
Per informazioni visitate il sito dell'evento qui https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS148659

lunedì 18 giugno 2018

Passeggiata nel parco delle Valli oltre i confini seconda uscita con la bicicletta - resoconto



Una domenica speciale per alcune persone che in occasione della seconda uscita dell'iniziativa "Passeggiata nel parco delle Valli oltre i confini" ha riscontrato un vasto gradimento tra le persone.
Ancora una volta. si tende a far conoscere la parte selvaggia del parco delle Valli, e soprattutto andare oltre i confini, perchè il bello è anche quello di esplorare luoghi che in molti non conoscono.
Ieri, domenica 17 giugno, abbiamo svolto l'iniziativa con le bicicletta, con le quali prevedevamo una pedalata leggera, con alcune tappe durante il percorso, in particolare, passare per la parte selvaggia del parco e poi arrivare alla ciclabile dell'Aniene.
Mattinata presto l'appuntamento circa le 09.00 con una buona partecipazione di persone, sette persone tutte entusiaste di fare questo giro.
Dopo aver aspettato Pietro, l'unico che veniva da lontano, si parte alla scoperta del parco, arriviamo alla parte selvaggia, che qualcuno dei presenti già conosceva, passiamo tutta la pista ciclabile fino a sbucare a via Prati Fiscali, da li prendiamo il marciapiede, un tratto in sicurezza per arrivare sul ponte dell'Aniene e l'entrata della pista ciclabile.
La percorriamo tutta, fino ad arrivare all'altezza di Sacco pastore, a questo punto, le dure ragazze, che erano nel gruppo, guidano tutti noi, molto allenate e veloci, a differenza di noi maschietti.
Arriviamo fino a ponte Nomentano, a questo punto ci fermiamo per decidere se tornare indietro o altro. Pino ci lascia, che visto l'orario (10.00) ma soprattutto il percorso che decidiamo di fare, e la mancanza di allentamento decide di ritornare indietro.
Così Pietro, propone di prendere il percorso naturale della Valle dell'Aniene per arrivare a ponte Mammolo, tutti concordano su tale percorso.
Pietro ci fa da guida, e imbocchiamo l'entrata del parco per proseguire su sentieri sempre più impegnativi ma molto belli. Tanto contatto con la natura e divertimento, al punto che in più punti, troviamo situazioni con pozzanghere, ma nulla ferma questi ragazzi pieni di entusiasmo ma soprattutto di scoprire luoghi naturali e sconosciuti.
Nel tragitto nel frattempo si formano nuove amicizie, si parla con il compagno/a e ci si racconta. A questo punto, arriviamo all'altezza di Casal De pazzi, dove una delle ragazze, ci informa che è vicino al suo ufficio. A questo punto, sono loro, che hanno tanta voglia di pedalare e soprattutto di scoprire, che guidano il gruppo.
Proprio la loro preparazione, che fanno si che è l'andatura aumenta, non solo per via dell'orario ma anche per mantenere un certo livello.
Si viaggia, fino a quando non arriviamo nella parte finale, nell'ampio spazio del parco di Ponte Mammolo, dove tutti noi rimaniamo stupiti nel vedere una partita di Cricket, praticato da alcuni stranieri.
Rimaniamo diversi minuti a vederli e poi andiamo verso ponte Mammolo. A questo punto, giunti sulla parte finale, dove c'è la strada, decidiamo di ritornare.
Tutta la strada di ritorno,il gruppo viene guidato dalle ragazze, che con la loro preparazione, riescono a farci avere una bella andatura veloce. Lo percorriamo allegramente,  visto lo scenario naturale . Dopo un pò ci perdiamo, arrivati all'altezza Montesacro, ci fermiamo ad una fontanella,  Angelo, decide di ritornare a casa, prendendo la strada.
Si continua, per la parte naturale, con Pietro che guida il gruppo. A questo punto giungiamo a Ponte Nomentano, o meglio ponte Tazio, ci fermiamo ad ammirare la bellezza di questo scorcio storico, e vedere l'Aniene, una breve sosta per poi riprendere la pista ciclabile dell'Aniene.
Giunti al termine della pista ciclabile, altezza Salaria, salutiamo Pietro, che da quel punto, prenderà la ciclabile Salaria, per ritornare a casa, noi nel frattempo riprendiamo la strada della parte selvaggia del parco delle Valli.
Giunti a destinazione ci salutiamo.
Una mattina spensierata con una variante che non avevamo previsto, ma che è servita a rendere la mattina ancora più bella, quella appunto di spingersi oltre al percorso previsto, fino a Ponte Mammolo.
La bellezza di questi incontri, non è solo quello di stare a contatto con la natura o scoprire una parte di parco poco frequentata e selvaggia, ma anche quella di creare valori, relazioni, dei bellissimi rapporti di amicizia che continuano con il tempo e soprattutto il piacere di stare in buona compagnia.
La non profit, organizza eventi ed attività, da due anni a questa parte, e tutti in forma gratuita ed aperti a tutti, proprio perchè crede ancora in quello che una volta era un valore fondamentale, l'amicizia, anche se oggi si è perso.
Stiamo organizzando un'altra uscita in bicicletta, mentre per settembre prevediamo una passeggiata a piedi fino a vill'Ada.
In attesa di nuovi eventi vi lasciamo con le foto di questo bellissimo evento.



















domenica 17 giugno 2018

Elezioni politiche 2018 ballottaggio III Municipio



Ieri la non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" con alcuni cittadini, volontari ed associazione commercianti, cittadini ed artigiani, hanno incontrato i due candidati a presidente del III Municipio per il triennio 2018 - 2021 (prossime elezioni per il sindaco e municipi).
Prima di descrivere l'incontro con intervista speciale al grande Sebastiano (autore di diversi trasformazioni urbanistiche in Italia) pubblichiamo un promemoria che abbiamo inserito nel gruppo Facebook, https://www.facebook.com/groups/concadoro/

"
Buongiorno a tutti. Una precisazione si rende necessaria dopo i commenti degli ultimi giorni. Come dimostrato durante questo primo periodo di attività, la non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" (al contrario di altre realtà che operano nel quartiere i cui esponenti avete trovato fra le liste dei candidati) non ha nessuna inclinazione politica. Per tanto in questa giornata di oggi sta incontrando i due candidati a presidenza del Municipio al solo scopo di conoscere il loro impegno per il quartiere Conca d'Oro, e non di altri, in quanto è qui che operiamo. Riteniamo fondamentale infatti, conoscere sia la loro preparazione che la loro voglia di fare. Questo non implica invitare a votare ne l'uno né l'altro e pertanto non invitiamo nessuno a votare una persona in particolare. L'unico consiglio per senso civico che diamo e daremo è quello di andare a votare (data la bassa affluenza del primo turno), ovviamente ognuno secondo il proprio pensiero. Chi insinua o la pensa diversamente è invitata ai nostri numerosi incontri per conoscere chi siamo e l'impegno che sta portando cambiamenti nel quartiere. Infatti, cittadinanza attiva significa non solo tenersi in contatto sui social ma alzarsi dalla sedia e dimostrare il proprio impegno. Quando è come dare le notizie di cui veniamo a conoscenza è una nostra scelta. Chi non la condivide e pregato di uscire dal gruppo. Non ne sentiremo la mancanza né il quartiere la sentirà. Grazie a tutti e buona giornata.

"

Dopo questa premessa possiamo raccontare ciò che è avvenuto ieri, sabato 16 giugno 2018, a circa una settimana dal ballottaggio tra i due candidati Bova (Centro Destra) e Caudo  (Centro sinistra).

Gli incontri servivano per capire le persone, e soprattutto valutare che impatti potevano avere sul quartiere Conca D'Oro, visto che la non profit e volontari al momento sono attivi in quel quartiere, con eccellenti risultati.
Capire, perchè ci sono soluzioni ai numerosi problemi, e soprattutto rilancio e sviluppo, il tutto a costo zero per il Municipio, visto che tra sponsorizzazioni e piani finanziari, abbiamo la disponibilità di circa 1.200.000 di euro per una generazione completa e di rilancio, occasione che non si può attendere o lasciarli sfuggire.

La mattina l'incontro era con Caudo, al parco delle Valli, anche perchè si voleva far vedere alcune problematiche, ma poi ci si è fermato in uno dei tanti e bellissimo chioschi che il parco delle Valli sa offrire.

L'incontro è durato circa un'ora, nel quale il presidente della non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" dopo la breve introduzione sulle attività, ha fornito al candidato le problematiche e le soluzioni proposte dall'associazione. Soluzioni, che grazie a sponsor o altro, abbiamo la possibilità di risolvere molti problemi, in tempi brevi, anche in  8 mesi.

Mentre nel pomeriggio abbiamo incontrato il candidato Bova questa volta presso il Bar di Via Valsavaranche, perchè conosceva il quartiere e soprattutto perchè voleva capire bene la situazione che le associazioni e cittadini volevo esporre.
Anche in questo caso l'incontro è durato un'ora e sono state poste le medesime domande, per risolvere i problemi, e rilanciare il quartiere, tutto a costo zero per il Municipio.


 Poniamo qui di seguito le richieste e domande che la non profit ha posto e soprattutto le risposte di ogni singolo candidato, in ordine di incontro (la mattina Caudo e pomeriggio Bova).

Accampamenti:
La non profit, ha posto già una soluzione, e la seconda fase riguarda l'area sport, un progetto completamente a costo zero per la pubblica amministrazione (Municipio e Comune) pronti già gli sponsor.
Tra queste si prevede un'area sportiva, tutto ecosostenibile (terra ed erba) per praticare gratuitamente diverse discipline sportive, un'are che va per intenderci da via Prati Fiscali fino al ponte delle Valli, pari a circa 1 km di lunghezza.
Il progetto prevede al momento le seguenti aree sportive (Tiro con l'arco, un campo da rugby, un campo di Calcio, 8 campi di tennis, un campo di skateboard (che può essere sostituito con pista di ballo (con tettoia del ponte)) Arrampicata, pista ciclabile per passeggiare in bicicletta e  navigabilità del fiume.
A quest si aggiungono anche alberi e panchine e non è prevista nessuna opera (ne spogliatoio, ne fari, ne cemento, come qualche scemo potrebbe pensare).
Tale progetto a molteplici finalità che sono:
A) Porre fine definitamente agli accampamenti
B) rendere la parte selvaggia del parco fruibile
C) Portare legalità (tolti orti abusivi ed accampamenti)
D) Migliorare la fruibilità del Parco
E) Valorizzare il parco con un'area tutta sportiva
F) Avvicinare le persone a nuove discipline sportive
G) Rilancio commercio e posti di lavoro
H) Togliere la prostituzione a via prati Fiscali
I) Sicurezza.

Caudo:
Progetto da vedere, che va condiviso tenendo conto anche degli orti, e vedere i vari pareri, più bicicletta e contratto di fiume.
Bova:
Interessante iniziativa, che comunque va vista e studiata in dettaglio, condivisa e vedere i possibili scenari ed alternative. Sempre tramite pareri ed autorizzazioni.

Orti abusivi:
Abbiamo fatto presente che nell'area selvaggia ci sono gli orti abusivi, che andrebbero tolti e valorizzare l'area con lo sport e renderla accessibile. Inoltre l'approvvigionamento dell'acqua, da dove viene? Se è quella dell'Aniene è inquinata e qualche anno fa, come riportato anche nel sito del Comitato di Case Rosse e Settecamini, ci fu un periodo anche con sversamento di materiale radioattivo, con tutte le aziende della Tiburtina, non è salubre tale fiume.
Gli orti non sono democratici perchè sono per singole persone, altrimenti dovrebbero essere solo luoghi formativi aperti a tutti, e senza che il cibo venga mangiato. E se questi vendono il cibo contaminato? a chi va? e cosa succede?


Caudo:
Alcuni andrebbe legalizzati, non potete arrivare voi che dite, area sport e loro vanno via. Sull'acqua e vendita non saprei.
Bova: Tutto andrebbe accertato e comunque nel rispetto della legge, ci sono regole e leggi che vanno rispettati. Per l'acqua, se così fosse è situazione di pericolo.

Casa della cultura:
Un progetto per valorizzare l'aggregazione e la cultura in tutto il III Municipio, con attività gratuite aperte a tutti senza esclusioni. Tramite sponsor, un luogo dove svolgere numerosi attività, come corsi gratuiti di computer, inglese, taglio e cucito, musica, spagnolo, recupero dei materiali, fai da te, decopage, falegnameria, giardinaggio e tanti altri, oppure attività di eventi, conferenze, cineforum, o come area per appoggiare temporamente i pc che andranno donati ai centri anziani di Roma, o gli alberi per la messa a di mora che la non profit organizza di volta in volta, riparazione biciclette, cocomerata, gara di torte, e tanto altro.
Altro alla parte cultura, c'è anche controllo dell'area giochi dei bambini con possibili nuovi giochi, rifacimento sistema fognario centro anziani, due bagni pubblici per il parco (disabili e non) una sala per le istituzioni, in particolare per i guardia parco da portare da noi, o per il servizio giardini.
Un luogo, fortemente richiesto da tutti i cittadini, genitori, anziani, ragazzi, e bambini.
Un progetto a costo zero per il Municipio e Comune.

Su Caudo poco è stato detto:

Caudo:
Nel nostro programma c'è scritto  attività di aggregazione, ma dobbiamo vederlo. Alla domanda, si ma con la matta di una signora di Legambiente che farebbe ? non ha dato risposta.
Bova:
Progetti su cui noi puntiamo, poi con la sponsorizzazione non avremmo costi per noi. Un progetto che si potrebbe estendere anche in altri parti. Tutto eco sostenibile e pone la sicurezza. Le iniziative che sono portate dai cittadini vanno sempre premiate, soprattutto per quelli come voi che si danno tanto da fare.
Risolvere i problemi con questa struttura è un scenario ottimale.
Faremo di tutto per portare i guardia Parco ed altre istituzioni, nella sala, in modo che c'è sicurezza nel parco, priorità del nostro programma.

Stazione Val D'Ala Apertura:

Una stazione che venga aperta, per dare al quartiere più opportunità di spostamento, ma anche quello di rilancio del commercio per i negozianti e soprattutto migliorare la mobilità pubblica.
I vantaggi sono:
Prevediamo di portare i capolinea degli autobus di piazza Conca D'Oro, in questo modo liberano spazio e quindi parcheggio di scambio.
Realizzare capolinea atti a ridurre le carreggiata di via Val D'ala, che viene presa dagli automobilistici come pista di formula uno, in questo modo sono obbligati ad andare piano.
Oltre a tali linee per incentivare l'apertura, anche quella di istituire una linea che arrivi al Sant'Andrea, passando per RAI (per i lavori o per chi vuole assistere ai programmi televisivi ) e Saxa Rubra, nodo di scambio (cotral e treno).

Caudo:
Noi prevediamo di chiedere l'apertura uno ogni 15 minuti, per arrivare a Guidonia. In modo che si arriva all'ospedale Pertini, scendendo a Tiburtina e poi con la metropolitana a Monti Tiburtini.
La risposta di Emanuele, è una ipotesi che già la Regione ha formulato circa tre anni fa, e l'arrivo è Tivoli (qui http://concadororoma.blogspot.com/2016/05/apertura-stazione-val-dala-conca-doro.html il nostro incontro).
Bova:
Siamo interessati all'apertura, con treni che tutti i giorni, partono con cadenza regolare e tempi non lunghi, per esempio ogni 15 minuti, e nel fine settimana con tempi un pò più lunghi ogni 20 o 30 minuti. Con l'agenzia della mobilità lavoreremo su come cambiare tutta la mobilità nel quartiere, non solo implementare gli autobus, ma anche per i percorsi per le macchine, che come per alcuni negozio, il senso unico in alcune vie e deviazioni ha portato problemi.
Per la linea dell'ospedale, ti dirò di più, qui vicino c'è una struttura, che diventerebbe ASL, casa della salute, e quindi in pochi minuti si potranno fare gli accertamenti ed analisi.


Poi le singole persone hanno fatto domande su altri temi, e quindi non per tutte e due.

In questo modo è stato possibile conoscerli e soprattutto valutare il loro pensiero.

Ma lasciamo la parola all'esperto Sebastiano, che da diversi anni, ha rigenerato quartieri di Roma (e non solo) affiancando i cittadini, comitati ed associazioni, quartieri come Settecamini (da borgata a quartiere) San Basilio, Pietralata, Tor Marancia, altre città in particolare a Milano, Napoli e Portoguera.

Il pensiero:
Sebastiano:
Vedere che sono andati a votare il 27 % delle persone, fa notare quanto oggi come oggi nel III° Municipio (ma anche altre elezioni della settimana scorsa sono su quei numeri) la gente non crede più nei politici, tante promesse non mantenute, ma soprattutto in questi ben 10 anni le mancanza di preparazione, ha allontanato la gente a partecipare attivamente al mondo politico e soprattutto andare a votare. Hanno una grande responsabilità ora i politici, di qualunque schieramento, perchè il 27% è un dato allarmante, molto negativo, quindi il loro obbligo, sarà quello di impegnarsi per fare, ma con risultati veri e non con le continue delusioni.
In questi casi, si verifica il classico scenario "Geopolitico" i municipi sono come nazioni, potremmo definirle.
Come si sa, il presidente e giunta, avranno ben 3 anni, pochi qualcuno/a potrebbe dire, ma invece sono tanti, per risolvere il problema dei vari quartieri e poi partire negli ultimi 14 mesi, con attività di rilancio e sviluppo.
Ma cosa succede se vince il Centro Sinistra?:
L'ipotesi più accredita è quella che con gli altri Municipi di centro sinistra, continueranno a fare coalizione ossia squadra, per rendere la vita difficile a Raggi, ma soprattutto cercare di andare tra tre anni in ballottaggio, perchè al momento, il centro destra se la gioca alla pari con il M5S per il posto da sindaco e quindi al momento sarebbero loro due per la poltrona di sindaco.
I mesi passeranno con dire ed attribuire le colpe al Comune, facendo un forte immobilismo ed attacco. Questo anche per avviare comunicazioni congiunte con altri Municipi.
Ricordiamo che al momento il centro sinistra guida il I°, II° e VIII° Municipio e quindi, con un nuovo Municipio, sarà solo tatticismo.
Altra cosa, soprattutto per Conca D'Oro, visto che mi avete chiesto per Conca D'Oro, è quella che farebbe continui Assist a RomaNatura, che al momento, la gestione è PD, visto che alla Regione c'è Zingaretti e soprattutto come presidente dell'ente proprio uno di centrosinistra.
In questo modo, ci sarebbero tatticismi che gli unici a pagare saranno cittadini, e soprattutto fruitori, anche se devo ammettere, dopo la visita al parco delle Valli, la vostra organizzazione è riuscita a mettere all'angolo chi non ha fatto il suo lavoro, un lavoro di esempio non solo sul III Municipio ma su tutta Roma.
Questo assist con RomaNatura, sarà continui incontri che faranno i due esponenti di centro sinistra, che guideranno i due organi istituzionali.
Inoltre Caudo si concentrerà solo su alcuni piccoli problemi di quartieri, come per Fidene e Tufello, e cercare nelle complessità di attribuire agli altri le problematiche.
Questo lo scenario, che si potrebbe verificare, ma tutto può cambiare, se poi le persone avranno altro pensiero, ma con grande probabilità sarà questo.
Ma cosa succede se vince il centro destra?
In caso di vittoria del centro destra, si verifica uno scenario completamente diverso, non solo perchè al governo, al ministero dell'interno c'è Salvini, che potrebbe dare supporto al presidente di centro destra, che tra l'altro si è occupato anche di sicurezza ed ordine pubblico in anni passati, ma quello di riprendere alcuni consensi per alcuni partiti di coalizione che si sono persi.
In questo caso, il presidente sarà più disponibile, e cercherà non solo quello di confermare a distanza di tre anni la sua candidatura e del suo partito per il III Municipio, ma diventare esempio per altri Municipi, al fine di vincere il ballottaggio che potrebbe verificarsi con la sindaca Raggi. Raggi, che dopo l'estate, attuerà un programma di interventi su alcuni quartieri di Roma, molto importanti.
Quindi possibilità di fare sono tante, questo avverrà in diversi quartieri del III Municipio, ma su Conca D'Oro, visto che mi avete chiamato per questo quartiere, c'è una possibilità in più, quella appunto di "punzecchiare" RomaNatura, che finalmente avrebbe sul collo il fiato di un partito e quindi a lavorare per le aree protette di cui ha in gestione, nel vostro caso il Parco delle Valli.
Avrete quindi, buone possibilità che molte cose vengano fatte, non so se tutte (dipende quanti problemi avete) ma su quelle presentati ci sarebbe la fattibilità.
Inoltre il candidato di centro destra, avrebbe un valido supporto dei vari consiglieri della Regione Lazio, che potrebbe supportare per l'apertura della stazione Val D'Ala, anche se qui, è una questione a tre, in particolare tra Municipio, Comune insieme ad Agenzia Mobilità e Regione, oltre che RFI che comunque è l'attore che subentrerà dopo.
Questa è l'ipotesi più accredita, anzi certa, che ci sarà un presidente pronto a fare, e diventare esempio per altri municipio, in modo da sottrae voti alla candidatura di sindaco per le prossime elezioni (tre anni).
Questi due scenario sono i più accreditati, anche se tutto può cambiare, perchè dipende anche poi dalla persona.

Una cosa però voglio dire alla vostra non profit, come ai cittadini, commercianti, comitati, volontari e se ho capito bene, anche quei sponsor che sono al vostro fianco. Ed è quello di non mollare, di non farsi piegare, e soprattutto di chiedere a gran voce i vostri diritti, perchè se soluzioni sono ottimi, e quello che devono fare i politici, senza dire che sono passa carte o forse non si può fare, mancano i soldi, colpa dei precedenti, ed altre scuse.
Voi, avete idee chiare, progetti e soluzioni, che forse siete gli unici a Roma, anzi di sicuro.

Alla domanda se Sebastiano affiancherà la non profit, come fece tempo fa con altre associazioni e comitati, dopo il suo sorriso, risponde con "Vedremo".

Tornando a noi, la non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" invita sempre i cittadini a partecipare gli incontri, eventi, tavoli tecnici, incontri istituzionali, perchè solo partecipando che si hanno le informazioni e si capiscono gli scenari.

Come organizzazione di volontariato, non posiamo dire di votare uno o l'altro, ma possiamo solo dirvi che votare è un diritto ed andare a votare è un dovere, per questo invitiamo tutti, soprattutto i giovani, di andare nel proprio seggio ed esprimere il proprio pensiero, il voto è importante.

Concludiamo che dopo aver ringraziato i candidati a presidente del Municipio ed il buon Sebastiano, che la non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" chiunque sarà, anche come assessore e consigliere, non farà sconti a nessuno, i problemi si possono facilmente risolvere ed in tempi rapidi, visto che ci sono le soluzioni ed i fondi, quindi se mancherà la volontà di fare, allora saremmo costretti ad attivarci, ma sempre più a colpire, fino a quando non otterremmo ciò che è di nostro diritto, un quartiere a misura di cittadino.

Le foto dei cittadini e volontari:






sabato 16 giugno 2018

Parco delle Valli, il piacere di fare sport a contatto con la natura



Il parco delle Valli, è l'unica area verde di tutta Roma, nel quale ogni giorno, ma soprattutto il fine settimana, troviamo moltissime persone praticare sport.
Tante le attività sportive, oltre al calcio, troviamo anche baseball, pallavolo, pallamano, basket, calcetto, corsa, ciclismo, bocce, fondo e corsa veloce.
Tante le attività che si svolgono, anche con la presenza di numerose persone provenienti da altre nazioni.
Come si vede nella foto, gentilmente inviata da Vanessa, ci sono alcune persone, che si ritrovano in una bellissima domenica di sole, e montano una rete da pallavolo per praticare questo sport allegramente con i propri amici.
I numerosi alberi che fanno da cornice a questo scenario, che non sembra di essere a Roma, e la tantissima biodiversità presente, rende il momento speciale, un vero contatto con la natura dove rigenerarsi.
Un parco che sta migliorando di anno in anno, anche per il prezioso impegno dei volontari e della non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" che curano le numerose attività di educazione ambientale ed eventi.
Anche la società che ha in gestione il verde ha un ruolo fondamentale, al punto che mantiene costantemente decoroso il parco con le continue pulizie e sfalcio dell'erba.
Un gioiello di cui i fruitori e soprattutto i cittadini devono apprezzare e soprattutto a salvaguardare.
Che aspetti? vieni a praticare sport  o passeggiando tra i bellissimi viali che si perdono nella bellezza della natura.




giovedì 14 giugno 2018

Gruppo Facebook Gli Amici Di Conca D'Oro una realtà di modello per tutti i quartieri di Roma




E' motivo di orgoglio è soddisfazione quando, persone di altri quartieri, si interessano al gruppo Gli Amici Di conca d'oro, qui https://www.facebook.com/groups/concadoro/ il gruppo Facebook, per capire come migliorare il proprio quartiere.
Persone di altri quartieri, e non solo del III Municipio, ma anche di Eur, Magliana, Parioli, etc che iscrivendosi vogliono capire, come a Conca D'Oro è stato possibile risolvere un determinato problema o aver migliorato un'area.
Siamo soddisfatti, perchè il nostro quartiere è modello, e di esempio, per molte persone, che in questi due anni, ha visto un forte cambiamento del quartiere.
In particolare, citiamo solo alcuni aspetti importanti, di cui i residenti possono andare orgogliosi perchè il loro quartiere è migliorato.
Qualità della vita:
Un miglioramento di ben 8 punti, che raramente si può vedere a Roma, anzi unico che in pochi mesi (14 ) è si è completamente trasformato (ambiente, servizi, giochi, fruibilità, etc).
La culla della cultura:
Lo scorso anno è stato la culla della cultura nel III Municipio, unico quartiere a realizzare tanti eventi gratuiti e di qualità, quest'anno sta diventando il più importante su Roma.
Ambiente e decoro:
Altro passo importante, miglior parco di Roma (parco delle Valli) e decoro nelle vie, che solo quartieri come il centro possono stare alla pari.
Partecipazione cittadinanza:
E' incredibile la forte e massiccia partecipazione dei cittadini, che se pensiamo fino a 2 anni fa, il quartiere non avevano volontari pronti a dedicare tempo libero al miglioramento del quartiere.
Commercio:
Nuovi negozi e nuove attività.

Queste sono solo alcune dei punti di miglioramento nel quartiere Conca D'oro e che alcuni cittadini vogliono prendere di esempio.

Ma vorremmo che sempre più le persone che si iscrivo al gruppo sono di conca D'oro, ma soprattutto partecipano alle nostre iniziative.

Un quartiere che cambia in meglio..... insieme possiamo fare..


mercoledì 13 giugno 2018

Concorso Bricocenter un grazie a chi ha votato



Lo scorso mese abbiamo partecipato al concorso Bricocenter, qui http://concadororoma.blogspot.com/2018/05/concorso-bricocenter-di-via-prati.html la notizia, nel quale abbiamo presentato un progetto e delle richieste di materiale, atte alla manutenzione del verde nel nostro quartiere.
In particolare, la recinzione all'area giochi del parco delle Valli, entrata in via Val d'Ala, tutta in legno, per rendere sicuro l'area giochi, e strumenti per la manutenzione del verde, che potevano tornare utili per tenere pulito i giardini di viale Val Padana.
I circa 240 voti, non sono serviti a farci vincere, ma che comunque noi ringraziamo tutti coloro che hanno votato il nostro progetto e che credono nella non profit "Gli Amici di Conca d'Oro - APS" che in questi ben due anni ha trasformato e migliorato il quartiere Conca D'Oro.
Noi continueremo a lavorare per il bene comune, svolgeremo tante attività culturali ed ambientali per il quartiere e soprattutto saremo sempre pronti a tirarci su le maniche per rendere migliore il quartiere, in fondo sono due anni che facciamo questo.
Peccato, per l'occasione persa, perchè poteva giovare a tutti, negozianti e cittadini questa iniziativa, ma che comunque non fermerà l'impeto di miglioramento che i volontari vogliono fare.
Ricordiamo, che chiunque può partecipare alle iniziativa di miglioramento al quartiere affiancando la non profit, o se avete proposte e suggerimenti, sono sempre ben accettate e che possono essere inviate tramite email, usando l'indirizzo presente in questo sito o il modulo di contatto, oppure parlarne negli incontri che i volontari organizzano nel quartiere.
Ringraziamo tutti coloro che credono in noi e che sono al nostro fianco. Grazie per la vostra disponibilità, che ci da la forza per andare avanti.

martedì 12 giugno 2018

Festivalpark estate romana 2018 al parco delle Valli

Roma Festival Park

Dal 15 giugno al 30 settembre 2018, al parco delle Valli, nel quartiere Conca d'Oro, si svolgerà il FestivalPark, un evento che fa parte della rassegna culturale dell'estate Romana http://www.estateromana.comune.roma.it/node/113
L'iniziativa prevede ogni giorno diverse eventi, incontri, musica, area ristoro e stand, il tutto nella splendida cornice della riserva naturale del Parco delle Valli, una bellissima area verde unica del suo genere a Roma.
L'evento è aperto a tutti.
Per maggiori informazioni ed altro visitate il sito indicato.

lunedì 11 giugno 2018

Passeggiata nel parco delle Valli oltre i confini seconda uscita con la bicicletta




Dopo il grande successo della prima uscita, relativa alla passeggiata nel parco delle Valli oltre i confini qui http://concadororoma.blogspot.com/2018/05/passeggiata-nel-parco-delle-valli-oltre_27.html la notizia, che riguarda la possibilità di conoscere il parco oltre al solito confine ma spingersi nella parte selvaggia, il prossimo appuntamento vedrà una bella passeggiata in bicicletta.
Questa domenica, tutti coloro appassionati di bicicletta ma soprattutto a cui piace stare a contatto con la natura, potranno partecipare all'uscita che abbiamo organizzato per scoprire la parte selvaggia del parco e la pista ciclabile dell'Aniene che collega la Nomentana con via Salaria e che farà parte del GRAB.
L'iniziativa è aperta a tutti, grandi e bambini, donne ed anziani, ed è gratuita, l'unico requisito è la voglia di stare insieme e tanta allegria.
Con questa iniziativa, la non profit "Gli Amici Di Conca D'Oro - APS" vuole far conoscere una parte del parco nascosta, ma soprattutto le due piste ciclabili  e soprattutto far godere alle persone delle bellezza che la natura ci regala, momenti di piacere e convivialità.
Non è una gara, o un percorso ad ostacoli o competizione, ma una leggera passeggiata tra amici, in cui bambini, ragazzi, adulti ed anziani potranno fare nuove amicizie, ma al tempo stesso, conoscere la natura.
Proprio perchè è una passeggiata di carattere conosciutivo, faremo 4 tappe, una al parco delle valli nella parte selvaggia, l'altra al ponte del fiume, e due alla pista ciclabile dell'aniene.
Un percorso sicuro e di facile percorrenza.
Una pedalata di circa 2 ore e mezzo comprese delle soste, e tra una risata e chiacchierata apprezzeremo le bellezze della natura e quella di fare un pò di sport con la bicicletta.
Per partecipare occorre una bicicletta (meglio mountain bike ma vanno bene tutte, si consiglia con le marce) eventualmente il casco e tanta voglia di stare insieme.
L'appuntamento di questo nuovo evento gratuito a contatto con la natura è per domenica 17 giugno 2018, alle ore 09.00 (daremo 10 minuti di ritardo accademico) all'entrata del parco delle Valli, in via Val D'ala 19.
Vi aspettiamo numerosi, per informazioni o altro, potete contattarci tramite il email o modulo di contatto di questo sito.

domenica 10 giugno 2018

Esercizio 13 del 4 febbraio 2018 del corso gratuito di computer

Si riporta l'esercizio 13 del 4 febbraio 2018 del corso di computer gratuito che si tiene presso il centro anziani Conca D'Oro.


Prova 1)
   A)   Apri il browser di navigazione vai sul sito del Comune e cerca il contatto dell urp del III Municipio
   B)   Scrivi una email all’indirizzo URP chiedendo a chi rivolgersi per il problema del tuo quartiere
   C)   Esercizio terminato
Prova 2)
   A)   Tramite motore di ricerca google cerca il sito di AMA
   B)   Effettua il login nel sito e fai una segnalazione per il problema sotto casa (cassonetto pieno, oppure rifiuti a terra, oppure erbacce oppure ingombranti)
   C)   Nel caso che devi disfare di un mobile o grande elettrodomestico fai richiesta per il ritiro gratuito
   D)  Esercizio terminato
Domande:
Che cosa sono i cookies?
  A)   Dei virus che mi bloccano il pc
  B)   File dove posso ricevere gratuitamente newsletter
  C)   File che servono al sito che ho visitato
Che cos’è spid?
  A)   La possibilità di accedere ai servizi della PA
  B)   La possibilità di avere il pc più veloce
  C)   La possibilità di avere esenzione all’abbonamento RAI

sabato 9 giugno 2018

annaffiando i pioppi bianchi insieme ci si diverte e si fanno progetti



Oggi è una di quelle piacevoli giornate nel quale alcuni cittadini si incontrano per annaffiare i pioppi bianchi http://concadororoma.blogspot.com/2017/11/buon-compleanno-albero-evento-conca.html adottati da alcuni cittadini, anche se poi qualcuno li annaffia di sua volontà.
Ma la bellezza di questi incontri è il momento in cui alcune persone decidono di trascorrere il momento della cura dell'albero con la convivialità e voler bene agli amici e conoscenti.
Qualche minuto per annaffiare e poi la chiacchierata, ma oggi si è andato oltre, perchè la mitica Valeria, che ha adottato diversi alberelli, ha portato per la delizia dei presenti le sue buonissime torte, un ciambellone e torta alle mele, di grande bontà che solo una bravissima cuoca e pasticcera come lei può fare.
Tutti contenti, compresi i bambini che così hanno potuto fare una buona seconda colazione tutta genuina.
Momenti importanti perchè non vogliono solo prendersi cura della natura e del parco delle Valli, ma quello di creare forti legami affettivi, perchè è bello volersi bene e trascorrere momenti piacevoli con amici.
Altro aspetto importante è anche quello di confrontarsi sui progetti, infatti oggi sono stati affrontati temi importanti, e soprattutto fornite informazioni sulla situazione del quartiere. Copertura finanziaria e soluzione ai tantissimi problemi del quartiere, sono stati affrontati, con particolare dettaglio al progetto "La casa della cultura" (con cineforum), problema accampamenti e canalone anche fornendo ai presenti chi non vuole che il problema venga risolto, apertura stazione Val D'Ala, linea bus nuove e la grande area sport del secondo step.
Tanti progetti, facilmente realizzabili, che sono in atto e che tutti quanti hanno la copertura finanziaria.
Davvero una bellissima mattina, che sempre più vede persone partecipare.






venerdì 8 giugno 2018

Elezioni Presidente III Municipio del 10 giugno 2018 richiesta tessera elettorale

Come riportato dal sito del Comune di Roma, qui https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS146928 in occasione delle elezioni del presidente del III Municipio del 10 giugno 2018, gli uffici anagrafici di via Fracchia e via Flavio Andò saranno aperti per richiedere la tessera elettorale nella seguente modalità:

Venerdì 8 giugno : 9-18
Sabato 9 giugno: 9-18
Domenica 10 giugno: 07-23.00


giovedì 7 giugno 2018

Sicurezza al parco delle Valli i vigili urbani lo pattugliano




E' di qualche giorno fa, l'arrivo della pattuglia dei vigili urbani, che chiamati dai cittadini per portare sicurezza e legalità nel parco delle Valli.
In tale occasione, Emanuele, Domenico e Maria, erano presenti, che hanno assistito all'intervento per vietate il barbecue da parte di alcune persone.
Inoltre la pattuglia a continuato a fare un giro per vedere se nel parco erano presenti cani sciolti, che come sappiamo è vietato se non lasciarli liberi nelle aree cani.
Tutti i cittadini possono fare la loro parte segnalando ai vigili le criticità, come appunto cani sciolti o barbecue o altre situazioni di pericolo, chiamando il numero 0667694306 oppure inviare una email a seg03nomentano.polizialocale@comune.roma.it

Il ruolo dei cittadini diventa importante e determinate al fine di rendere il parco sempre più sicuro e soprattutto evitando spiacevoli inconvenienti, per questo invitiamo i cittadini a diventare attivi e segnalare situazioni che richiedono interventi delle forze dell'ordine.







mercoledì 6 giugno 2018

Incontri per il miglioramento del quartiere Conca d'Oro




Da diverso tempo, la non profit Gli Amici Di Conca d'Oro - APS organizza almeno una volta a settimana, in occasione di eventi o iniziative, anche incontri per parlare di progetti, di possibili eventi e soprattutto di come migliorare il quartiere.
Questi incontri, a differenza del gruppo Facebook, qui https://www.facebook.com/groups/concadoro/ permettono un confronto costruttivo, dove insieme si ragione e si prova a dare risposte, ma soprattutto si pianificano attività.
Una grande e sostanziale differenza dei luoghi e strumenti web perchè gli incontri sono più produttivi, perchè il confronto è immediato, perchè ci si parla ascoltando e soprattutto si cerca insieme di capire il problema e come va trovata una soluzione adeguata.
Per questo invitiamo sempre più persone a partecipare, ci si conosce e soprattutto si comprendono molti aspetti che sul social network non si possono comprendere.
Al prossimo incontro....






martedì 5 giugno 2018

Pulizia area sport Coni al parco delle Valli



Quando un cittadino, dedica il proprio tempo libero al decoro del proprio quartiere è un gesto nobile, proprio questi valori che ora mai si stanno sempre più perdendo, notiamo in alcuni residenti del quartiere Conca D'Oro, che di volta in volta organizzano giornate di pulizia ed al termine anche di confronto per il miglioramento della loro area.
Proprio questo gesto, che ultimamente vede in prima linea alcuni cittadini, genitori, ragazzi ed anziani pronti a rendere il parco più decoroso.
Da quando è sorta l'area Sport Coni, che la non profit "Gli Amici Di Conca d'Oro - APS" coadiuvata da alcuni cittadini è scesa in campo per vincere una partita difficile, contro il temibile degrado, ma proprio la grande passione delle persone ma soprattutto l'amore che hanno impegnato in questa prova che vede una grande vittoria.
Oggi a distanza di un mese dall'inaugurazione dell'area sport Coni, si presenta decoroso e di alta fruibilità come nessun'area verde di Roma può vantare.
Siamo contenti di questo risultato ma soprattutto di vedere tante persone pronte a rimboccarsi le maniche, che a differenza di altri che stanno a guardare o dietro ad un monitor, questi eroi, che possiamo solo definirli così, scendono in campo e vincono. Un grazie a questi cittadini volontari. Con queste parole, che il presidente della non profit, Emanuele,. riassume brevemente la bellezza di quello che è nato a Conca d'Oro ed è modello per tutti i quartieri del III Municipio.
Bravi i cittadini che tengono al loro parco.